Thumbnail Image

Peste suina africana

La collaborazione previene la PSA











Related items

Showing items related by metadata.

  • Thumbnail Image
    Book (stand-alone)
    Rafforzare la Resilienza Dell’agricoltura alle Calamità Legate a Rischi Naturali
    Approfondimenti da studi di casi nazionali
    2021
    Also available in:

    Il settore agricolo sta affrontando shock e stress senza precedenti. Negli ultimi anni, le calamità provocate da rischi naturali hanno spaziato da potenti tifoni nel sud-est asiatico a stagioni di uragani atlantici più attivi, gravi siccità in molti Paesi ed enormi sciami di locuste del deserto nei Paesi del Grande Corno d'Africa, della penisola arabica e dell'Asia sud-occidentale. Il cambiamento climatico sta aumentando la frequenza e l'intensità di questi eventi, causando perdite di produzione, danneggiando terreni e proprietà nei settori agricoli e minacciando i mezzi di sussistenza in tutto il mondo. Di fronte a queste tendenze, un approccio "business-as-usual" alla gestione dei rischi di disastro non sarà sufficiente per permettere all'agricoltura di affrontare la triplice sfida di fornire cibo sicuro e nutriente a una popolazione globale in crescita, garantire mezzi di sussistenza sostenibili alla catena agroalimentare e gestire in modo sostenibile le risorse naturali della terra. I semplici tentativi di ripristinare il precedente stato delle cose rischiano di perpetuare le vulnerabilità del settore. Questo rapporto congiunto OCSE-FAO, finanziato dal governo italiano e risultato della presidenza italiana del G7 nel 2017, presenta un approccio basato sulla resilienza per gestire gli impatti delle calamità legate a rischi naturali. Dimostra che passare da un approccio di gestione del rischio a un approccio di resilienza significa sottolineare l'importanza della pianificazione per prevenire e mitigare gli impatti negativi delle calamità prima che si verifichino, permettendo agli agricoltori di essere maggiormente preparati a riprendersi dalle calamità e aiutando il settore ad adattarsi e trasformarsi in modo da essere meno vulnerabile alle calamità future. Il rapporto si basa su sette case study su Cile, Italia, Giappone, Namibia, Nuova Zelanda, Turchia e Stati Uniti per esaminare gli accordi di governance, le misure politiche e le strategie a livello di azienda agricola che i governi, gli agricoltori e gli altri portatori di interesse del settore agricolo stanno già utilizzando per rafforzare la resilienza del settore alle calamità legate a rischi naturali. Offre spunti e raccomandazioni concrete su come i Paesi, a prescindere dal loro grado di sviluppo, possano rafforzare la resilienza dell’agricoltura alle calamità legate a rischi naturali e permettere al settore di continuare a svolgere un ruolo decisivo nel contribuire allo sviluppo sostenibile.
  • Thumbnail Image
    Book (series)
    Brevetto Foreste 2014
    I Brevetti delle Nazioni Unite sono stati sviluppati allo scopo di sensibilizzare, educare e soprattutto motivare i giovani a modificare i loro comportamenti e a divenire protagonisti attivi del cambiamento nella propria comunità locale. Sono già disponibili o in preparazione altri Brevetti su numerosi argomenti come: Agricoltura, Amministrazione, Biodiversità, Cambiamento Climatico, Energia, Fame, Nutrizione, Oceani, Suolo e Acqua. Il Brevetto Foreste è stato creato per aiutare a educare i bamb ini e i giovani sul ruolo vitale che le foreste hanno nella salvaguardia della vita sulla Terra. Questo opuscolo contiene informazioni di base sui diversi tipi di foresta e sul loro habitat. Spiega come le foreste forniscano sistemi di servizi ecologici ed essenziali come aria pulita, acqua e mitigazione del cambiamento climatico. Descrive, inoltre, le diverse risorse della foresta e spiega come milioni di persone in tutto il mondo si affidino alle foreste per la propria sussistenza. Il Brevetto descrive le minacce per le nostre foreste e illustra le misure prese per la loro protezione. Questo materiale è adatto per l’uso in classe, con gli Scout o a incontri giovanili in generale. Comprende una vasta gamma di attività e idee per stimolare l’apprendimento riguardo l’importanza delle foreste e allo stesso tempo motivare i bambini e i giovani ad aiutare a proteggere le foreste e diventare consapevoli delle conseguenze delle loro azioni sull’ambiente.
  • Thumbnail Image
    Brochure, flyer, fact-sheet
    Guida sulle buone pratiche per la manipolazione dei cetacei catturati accidentalmente durante le attività di pesca nel mar Mediterraneo 2021
    Questa guida è stata prodotta nell’ambito di un progetto riguardo la mitigazione delle interazioni negative tra le specie marine vulnerabili e le attività di pesca. Questo progetto è stato sviluppato dal Segretariato dell'Accordo sulla conservazione dei cetacei del Mar Nero, Mar Mediterraneo e Zona Atlantica Contigua (ACCOBAMS) e quello della Commissione generale per la pesca nel Mediterraneo (CGPM), in collaborazione con il Centro di attitività regionali per le aree specialmente protette (CAR/ASP). L'obiettivo è migliorare la conservazione di alcune specie marine vulnerabili (cetacei, tartarughe marine, uccelli marini, ecc.) incoraggiando pratiche di pesca responsabili nel mar Mediterraneo.

Users also downloaded

Showing related downloaded files

No results found.